Andiamo in Uruguay Giovani

Grazie a…

Madre Giovanna

che ci ha fatto conoscere l’Uruguay e alle sue figlie le Suore Missionarie Francescane Verbo Incarnato. 

Arrivano le suore…di corsa per la foto di gruppo

Quantas Hermanas… quantas hermanas…

Stupiti i bambini, i ragazzi dell’internado e la gente sono felici di vedere nel loro barrio

Tantas hermanas…

Grazie a Madre Giovanna che ci continua a guidare nel lavoro missionario in America Latina…ci aiuterà anche nel sogno Africano? E’ la richiesta di oggi!

Di corsa… foto di gruppo:

Un momento di gioia per dire Grazie!

Grazie per l’aiuto e l’incoraggiamento e il sostegno che fin dal 1997 quando per la prima volta il Padre Mimmo mette piede in Uruguay non è mai mancato all’AUG          ( Andiamo in Uruguay Giovani )

Suor Innocente ( al Centro ) Suor Beatrice e Suor Franca

 

Il nuovo parroco della Pietà, P. Mimmo Baldo, mandato dal Vescovo del tempo Mons. Vincenzo Rimedio nella nuova parrocchia, incontra per la prima volta le Suore Missionarie Francescane del Verbo Incarnato e…Conosce l’Uruguay grazie ad una biografia della Madre Giovanna messagli tra le mani dalla superiora del tempo Suor Innocente…

comincia l’avventura dell’AUG

1995 la comunità delle Missionarie Francescane del Verbo Incarnato alla Pietà con Madre Margherita Superiora Provinciale in Italia che ci fa da tramite per arrivare in Uruguay e ci continua a seguire con simpatia e consigli.

   

Suor Monica, Caterina e Rosa accolgono le suore che arrivano da tutto l’Uruguay

Montevideo, Fraile Muerto, Maldonado…

 

   

E in Uruguay… ecco Suor Alda calabrese come noi che da moltissimi anni vive al servizio del popolo uruguayano.

Madre Mariana nel 1997 Superiora Provinciale in Uruguay che mi ha portato in giro a cercare il luogo più opportuno dove cominciare la nostra avventura e… tenta di insegnarci a bere il mate

Madre Lina che fin dall’inizio ci ha consigliato su cosa fare per rispettare le leggi e lo stile di vita uruguayano e Suor Veronica che… appena conosciuto mi cambia il nome in Padre Mimo e ride… e ride… dopo due anni chiedo… perché ridete? … Con la parola Mimo si intende in Uruguay le coccole che si fanno ad un bambino e quindi …coccolone… e ride…

Mons. Cacares Vescovo Emerito di Melocon cui abbiamo firmato la prima convenzione con la Diocesi di Melo per un servizio nel barrio El Fogon A Villa Betania.

  

Il Papà di Rosa con Mons. Cacares

Franco di Lamezia Terme in visita alla missione per un’esperienza che può cambiare la vita così continua a ripetere ad ogni incontro con la gente, con le suore, con l’ambiente

 

A Montevideo nella casa Provinciale delle suore siamo di casa fin dall’inizio è il nostro punto di riferimento ci sentiamo in famiglia

Ecco perché si è pensato di festeggiare anche a Melo a Villa Betania il 75° anniversario della Fondazione della Congregazione Missionarie Francescane del Verbo Incarnato

Un Video per parlare dell’avventura di Madre Giovanna

Madre Mariana da Figlia parla della Madre e… l’ascolto diventa silenzioso e sognante…

 

El Amor nos ha reunido

Y enviado a este pueblo

El Señor nos dió el coraje

Ser obreras de su Verbo

( Così scriveva Madre Giovanna alle prime suore che a Motta Filocastro, in Calabria, iniziavano l’avventura di una nuova famiglia religiosa )

L’Amore ci ha riuniti

E inviati a questo popolo

Il Signore ci ha dato il coraggio

Di essere operaie della Sua Parola

 

Nella S. Messa rafforziamo questo legame di servizio in Gesù nostro fratello ci sentiamo veramente un’unica famiglia.

Mons. Cacares che ha accolto 50 anni prima le Missionarie Francescane del Verbo Incarnato a Fraile Muerto in Diocesi di Melo e che ha accolto noi a Melo nel Barrio El Fogon oggi ripercorre la storia e racconta la vita con il suo stile vivo.

 

 

Padre Lucas attuale parroco della Cattedrale da cui dipende pastoralmemte il barrio El Fogon.

    La Parola di Dio – Verbo Incarnato

 

Le Offerte, la Vita, la Gioia, il Dolore, l’Amore, il Lavoro, il Tempo Libero sono offerte a Gesù perché dia Speranza al mondo.

 

 

 

 

 

 

Con l’aiuto di Gesù doniamo il nostro tempo, la nostra vita per una Speranza di un mondo nuovo

Madre Maria Rosa, attuale provinciale dell’Uruguay

   Il libro d’oro, che bello… ci siamo anche noi!

   

       Le suore ci fanno un regalo

     

    Il volto di Madre Giovanna ora nella cappella del barrio e…

   

Nella casa dei missionari AUG l’invito di Madre Giovanna a ricordare che una sola è la Via… quella dell’Amore…Gesù!

La Messa è finita…???

La Missione continua… Andate in pace è ora della missione.

La famiglia, la visita alle famiglie, l’intuizione anticipatrice della Madre Giovanna ci seguirà nel nostro lavoro quotidiano e… Candela con il suo papà e la sua mamma ci ricorderà continuamente questo mandato.

 Cominciano le foto di gruppo e la festa

    La Torta…

           Le suore si danno da fare…

…e i bambini di più…

E’ festa per tutti…

   

 

  

 

Fare Festa insieme è sapere che abbiamo un Padre che ci accompagna nella nostra vita e che nonostante le difficoltà che questa vita può riservarci il Nostro  cieli non ci abbandonerà mai e continuerà a darci Speranza.

Così continuiamo a

Sognare

Osare

Sperare

E’ l’SOS che lanciamo a tutti…

Alla prossima festa…..